La repigmentazione dell'areola è  una procedura di micropigmentazione avanzata che deve essere effettuata solo da operatori altamente qualificati, con seria formazione e soprattutto moltissima esperienza.

 

Che cosa è la repigmentazione dell’areola?

La repigmentazione dell'areola è  una procedura di micropigmentazione avanzata che deve essere effettuata solo da operatori altamente qualificati, con seria formazione e soprattutto moltissima esperienza. Questa procedura contribuisce  a migliorare l’aspetto e la stima di sé in uomini e donne che hanno subito un intervento chirurgico al seno. Con le  tecniche di repigmentazione areolare è possibile “creare” un areola dopo la ricostruzione del seno, ridurre al minimo la comparsa di cicatrici, o restituire ad un’ areola  un colore più naturale e una forma simmetrica . La repigmentazione areolare  può anche essere chiamata Tatuaggio Areola,  Micropigmentazione o Pigmentazione areola, ricolorazione Areola, Restauro o Simulazione Areola.

Quando ricorrere alla repigmentazione dell'areola?

Come la repigmentazione dell’areola  aiuta le persone dopo l’intervento al seno

L’areola è parte del seno umano in uomini e donne. Si tratta di un’area circolare di pelle attorno al capezzolo che è spesso più scura e più spessa rispetto alla pelle circostante. L’areola svolge un ruolo chiave nell’aspetto  estetico di un seno. Dal momento che per una donna l’ immagine di sé può dipendere dall’l’aspetto dei suoi seni, la mancanza di un areola può essere psicologicamente devastante. Una donna può sopravvivere al cancro al seno dopo aver subito una mastectomia, e può riprendere la sua figura con una ricostruzione del seno. Tuttavia, lei non può sentirsi “completa” senza un’ areola. Una donna può diventare emotivamente in difficoltà a causa di un’ areola mancante , incompleta  o addirittura devastata. La micropigmentazione dell’areola  fornisce il “tocco finale” dopo l’intervento chirurgico al seno. I pazienti sentono che la proceura di  li aiuta durante l’ultima parte del loro recupero a guardare e sentire completo “tutto” e “normale”.

Quali sono le cause delle cicatrici  intorno all’Areola?

Le procedure chirurgiche sul seno  creano una cicatrice qualora vi sia necessità  di una incisione in corrispondenza o attorno al bordo dell’areola. La cicatrice che rimane è chiamata peri-areolare . Alcuni interventi chirurgici al seno  possono anche creare una cicatrice verticale dal capezzolo verso la parte inferiore del seno, che può avere necessità di essere  mimetizzata.

Di seguito sono riportate le procedure chirurgiche al seno che possono creare una cicatrice:

  • L’aumento del seno o l’allargamento (mastoplastica additiva)
  • Riduzione del seno (mastoplastica riduttiva)
  • Mastopessi (Lifting seno)
  • Riduzione del seno maschile (ginecomastia).

Tecniche di tatuaggio areola Post-chirurgiche

Simulazione complessa  dell’Areola-capezzolo:

Questa procedura è per le pazienti che hanno avuto la ricostruzione del seno a seguito di una mastectomia  o una lumpectomia.  Particolari tecniche di tatuaggio cosmetico e pigmenti micronizzati bio-riassorbibili sono utilizzati per creare l’aspetto di una nuova areola.

Per una paziente che ha subito mastectomia unilaterale, questo processo fa in modo che il seno ricostruito corrisponda il piu possibile  al seno naturale. Per le pazienti con ricostruzione mammaria bilaterale, entrambe le areole vengono ricreate.  La simulazione complessa dell’ areola può essere realizzata con o senza la ricostruzione del capezzolo da parte del chirurgo.

Camouflage delle cicatrici peri-areolari :

Molti interventi al seno richiedono una o più incisioni in corrispondenza o attorno al bordo dell’areola che possono lasciare cicatrici. Le più comuni cicatrici sono quelle causate da  interventi chirurgici di aumento del seno o interventi chirurgici di riduzione del seno.  L’aspetto di una cicatrice può essere ammorbidito o ridotto mediante procedure di micropigmentazione con tecniche correttive con pigmento oppure con procedure di “dry needling” senza pigmento.

Dimensione Areola o regolazione del colore :

Il colore di un’ areola può essere scurito, equilibrato, o arricchito con tatuaggio.  Tale procedura aiuta le donne che hanno areole sbiadite dopo l’allattamento al seno o  pazienti che hanno subito un intervento chirurgico di innesto dell’ areola.

Anche i  pazienti con disturbi della pigmentazione della pelle (ad esempio, vitiligine) possono  beneficiare della procedura di  tatuaggio dell’areola.

Inoltre, gli individui che non hanno subito un intervento chirurgico al seno, ma hanno problemi relativi al colore o alla  dimensione dell’areola  (troppo chiara o troppo piccola), possono scegliere questa procedura per migliorarne l’ aspetto estetico.

Vuoi conoscere i nostri prezzi? Per il Listino clicca qui.

FotoGallery Prima & Dopo - SENO

1-erdas.jpgerdas.jpglaura.jpgleandra.jpgmaddalena.jpgpatruno.jpg
 

Vuoi essere più bella?

 

Se desideri anche tu migliorare il tuo aspetto al naturale, contattaci per richiedere un appuntamento.

PRENOTA ORA

 

©2016 Copyright by Angela Terlizzi Tutti i diritti riservati 
Via Siviglia 25 - 00144 Roma  Tel. +39 06 94849072 - P.IVA 11387641001
Note Legali | Privacy & Cookies | Site map

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'€™uso dei cookie. Se vuoi saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla apposita sezione.